FERMIAMO IL DISASTRO AMBIENTALE. A FALCONARA (AN) APPELLO DALLA POPOLAZIONE RESIDENTE NEI S.I.N  E DA LOCALITA’ INQUINATE DI TUTTA ITALIA

Lettera aperta del coordinamento No Multiutility al segretario regionale del Partito Democratico, Emiliano Fossi. 
18 Gennaio 2024
Lettera aperta del coordinamento No Multiutility al segretario regionale del Partito Democratico, Emiliano Fossi. 
18 Gennaio 2024

COMUNICATO STAMPA DEL 28 gennaio 2024

Si sono dati appuntamento ieri a Falconara (AN) ed erano in 5000 i manifestantideii S.I.N. con misure concrete e risolutive per la tutela dell’ambiente e della salute.

Erano circa 5000 i manifestanti (associazioni, comitati e singoli cittadini) provenienti da tutta Italia, che hanno sfilato in corteo a Falconara (AN) per dire a tutti, anche a chi non vuole sentire – in primis alla politica – “FERMIAMO IL DISASTRO AMBIENTALE”!

Hanno voluto manifestare con forza, seppur pacificamente, la propria ferma convinzione che così non si può continuare.

Anche Falconara come Massa Carrara, Livorno, Taranto, Brescia ed altre località (più di 40) sono sede di S.I.N. – Siti di Interesse Nazionale che lo stesso Ministero dell’Ambiente ha riconosciuto tra quelle altamente inquinate da insediamenti chimici industriali da BONIFICARE, perché contaminati nel suolo, nel sottosuolo, nelle falde acquifere, fino ad arrivare al mare.  

MILIONI DI CITTADINI IN ITALIA ASPETTANO LE BONIFICHE ANCHE DA DECENNI E……sono costretti a subire le possibili conseguenze di sostanze pericolose e, laddove sono presenti stabilimenti chimici attivi (come Falconara, Livorno ecc.), anche a respirare aria malsana.

A Massa Carrara, dallo Studio epidemiologico SENTIERI realizzato dall’Istituto Superiore di Sanità e da altri soggetti, è risultato, ad esempio, che abbiamo il primato toscano per mortalità di tumori. Nei quattro SIN della Toscana (Massa Carrara, Livorno, Piombino e Orbetello) la conclusione dello studio epidemiologico di microarea è stato avviato e non terminato nonostante si siano sollecitate a farlo le istituzioni competenti.

“MAGLIETTE BIANCHE ITALIANE”, LE QUALI SONO CITTADINE E CITTADINI CHE IN ITALIA RISIEDONO IN AREE S.I.N. erano presenti alla manifestazione di Falconara con un lunghissimo striscione per richiedere alla politica tempi certi e delle indagini ambientali e sanitarie accurate.

Questa manifestazione segna l’inizio di un percorso di lotta a cui ne seguiranno altre.

https://www.facebook.com/share/v/jAJGgC6nEYnKjDw8/?mibextid=WC7FNe

Le cittadine ed i cittadini di Magliette Bianche Massa Carrara