CONVOCAZIONE DELL’ASSEMBLEA ORDINARIA DEI SOCI DELL’ASSOCIAZIONE ADIC-TOSCANA APS
11 Aprile 2024
IMPATTO DEI BIODIGESTORI E POSSIBILI PRESENZE DI PFAS.
21 Aprile 2024
CONVOCAZIONE DELL’ASSEMBLEA ORDINARIA DEI SOCI DELL’ASSOCIAZIONE ADIC-TOSCANA APS
11 Aprile 2024
IMPATTO DEI BIODIGESTORI E POSSIBILI PRESENZE DI PFAS.
21 Aprile 2024

COMUNICATO STAMPA DEL 12/04/2024

Oggi abbiamo appreso da un quotidiano on line che  “Massa Carrara  ed Orbetello saranno i primi due territori in bonifica interessati dal progetto che si protrarrà per tre anni e al quale partecipano dodici regioni in tutta Italia (Coordinatrice Puglia)”. Sarebbe infatti stata approvata una delibera proposta dall’assessore al diritto alla salute della Regione Toscana Simone Bezzini.

“Il CCA dbr (*) si chiede se la Regione con questo progetto, intende portare avanti quanto già avviato con il ‘Rapporto sullo stato di salute nei quattro siti di bonifica presenti in Toscana’ a cura del COordinamento REgionale Ambiente e Salute – COREAS  della Regione Toscana” di cui alla delibera  Delibera  della Regione Toscana N 1520 del 09-12-2019, o se invece esso è stato abbandonato.

Inoltre chiede – se il progetto della Regione Toscana avrà avvio, che sia svolto lo studio epidemiologico di microarea da tempo promesso, il quale era finalizzato a chiarire ulteriormente la situazione sanitaria del territorio nei SIN.

Ci si domanda anche – proseguono i membri del CCA dbr – se gli organismi competenti (Conferenza delle Regione e Ministero della Salute) hanno risolto il problema ostativo che aveva impedito il compimento dello Studio Coreas, il quale potrebbe riguardare in futuro anche il nuovo studio che sarebbe attuato con i fondi del PNRR. Infatti, ci fu scritto dalla Regione Toscana che la causa della mancata realizzazione di questi approfondimenti di indagine sanitaria (studi di microarea) nei 4 SIN della Toscana, sarebbero stati da imputare al fatto che i ricercatori avrebbero dovuto utilizzare i dati personali relativi alla salute dei cittadini oggetto di tali studi, violando così la loro privacy”.

Il CCA dbr (*) Coordinamento dei Comitati e delle Associazioni per la depurazione, le bonifiche e la ripubblcizzazione del servizio idrico è composto da:

-Associazione per i Diritti dei Cittadini ADiC Toscana aps

-Movimento Consumatori Nazionale aps   

-Associazione Comitato Acqua alla gola

-Forum Toscano dei Movimenti per l’Acqua

-Comitato Apuano salute ambiente della provincia di Massa Carrara

-IBS-Inter-rete Beni comuni e Sostenibilità

-Magliette Bianche di Massa Carrara (LL.Sedi)